Dallo Statuto della Fondazione Anna Kuliscioff:

“ La fondazione non ha scopo di lucro.
Ha lo scopo di favorire esviluppare gli studi sul socialismo e sul movimento operaio promuovendo ed incoraggiando iniziative intese ad approfondire e diffondere la conoscenza storica, filosofica, economica e sociale del socialismo e del movimento operaio”

Intendimento principale della Fondazione Anna Kuliscioff è quello di valorizzare il patrimonio librario e documentario della Fondazione esistente, raccogliere e conservare tutti i documenti di rilevanza storica, sul movimento operaio, socialista, femminile e libertario – libri, opuscoli, audiovisivi, manifesti, cartoline, fotografie, volantini, in particolare:

  • il movimento sindacale dalle origini ai nostri giorni
  • la storia del socialismo italiano ed europeo con particolare riferimento alla sua matrice libertaria e riformista
  • il fascismo e l’antifascismo in Italia e Europa
  • la Resistenza e la Repubblica Sociale Italiana
  • le origini e la storia dei movimenti e dell’associazionismo finalizzato ad obiettivi solidaristici e di emancipazione,con particolare riferimento ai movimenti femminili e giovanili
  • l’internazionale comunista e il PCI.

Gli obiettivi della Fondazione Kuliscioff sono:

  • erogare servizi informativi di valore culturale e scientifico sulla storia contemporanea italiana e internazionale, con particolare rilievo sui temi della storia e del pensiero socialista, del movimento operaio, femminile e libertario italiano ed internazionale, ma anche, più in generale,su tutto ciò che ha per oggetto la storia del mondo del lavoro.
  • promuovere iniziative ed eventi culturali – mostre, dibattiti, incontri –
  • collaborare con il proprio materiale con Istituzioni, Enti ed altre Fondazioni culturali
  • partecipare al circuito nazionale ed internazionale, costituito da Biblioteche pubbliche e private,Musei Università, Istituiti e Fondazioni, che mettono a disposizione del pubblico più vasto il loro patrimonio di materiali raccolti e di esperienza
  • prestare assistenza a giovani laureandi su tesi di politica, economia, lavoro.
  • progettare e realizzare in collaborazione con la Uil Lombardia a corsi di formazione per delegati e quadri sindacali.